Fare un' esperienza in Sardegna

Fare un'esperienza in Sardegna
Fare un' esperienza in Sardegna può rappresentare un desiderio, una cosa da fare o addirittura una missione! Se si tratta della vostra prima volta in Sardegna, siamo felici di potervi dare alcuni importanti consigli per godere a pieno delle bellezze die questa vecchia, bellissima e a volte misteriosa isola del Mediterraneo.

Fare un viaggio in Sardegna significa vivere un'esperienza che coinvolge tutti e cinque i sensi:la vista per la sua incomparabile bellezza; l'udito per via delle numeroseleggende e storie che questa terra ci racconta; il gusto poiché qui si possono gustare piatti tipici della gustosa cucina tradizionale; olfatto per viadei profumi unici della macchia mediterranea e il tatto per via della diversa consistenza della terra se pensiamo alla sabbia bianca e fine della spiaggia di Cala Brandinchi a San Teodoro o Rena Bianca di Santa Teresa di Gallura.

La bellezza della Sardegna si evince da subito, sin da quando si scende dall'aereo o dal traghetto esi mette piede sulla terra sarda. I colori della vegetazione, la luce del sole che fissa le immagini del paesaggio nella nostra mente per farli diventare splendidi ricordi. E infine il mare, una tavolozza di colori che vanno dalle sfumature di blu a quelle del verde.

La storia della Sardegna ci racconta dei Nuraghi, che sono veri e propri monumenti in pietra costruiti tra il XVII e il XI sec ., da un apopolazione che si distinse tra le altre per la particolare produzione di bronzo e il suo utilizzo nei vari templi e santuari dell'isola.

Visitando i paesi di pescatori oppure esplorado la parte più interna dell'isola, avrete la possibilità di assaggiare diverse pietanze tradizionali sia di carne che di pesce. La dolcezza del tipico dolce la Seada o il retrogusto amaro del dolce Aranzada, fanno capire le radici profonde di questa terra.

Durante una gita in barca o una passeggiata a cavallo oppure una escursione in Jeep, verrete quasi assaliti dai profumi quali di acqua di mare, della terra e della vegetazione con tipici fiori e piante propri della macchia mediterranea.

Fare il bagno nelle acque bellissime delle tante spiagge delle isole dell'Arcipelago della Maddalena è una sensazione bellissima, da provare e rigenerante. Mentre la sensazione che si prova nel toccare gli oggetti tipici sardi delle più svariate tipologie, dallo strumento musicale tipico sardo le Launeddasai cestini di Castelsardo, è quella di riconoscere la personalità del popolo sardo insieme debole come l'intreccio e forte come la consistenza del suono di uno strumento musicale.

Il modo migliore per fare un'esperienza in Sardegna è quello di vivere come i sardi per esempio affittando una villa vicino al mare che vi permetta di entrare in contatto con le persone del posto così da conoscere caratteristiche che altrimenti non riuscireste a cogliere pienamente. Le ville che consigliamo sono Villa Magda: villa di prestigio, Villa di lusso a pochi passi dal Golfo di Marinella e Porto Rotondo e Il Rifugio degli Architetti: piscina privata.
Back to top

Ricevi le nostre novità!

Iscriviti per ricevere email esclusive sulle nostre nuove ville, offerte, e idee vacanza.