Il percorso del vino in Sardegna: classifica dei vini locali

Il percorso del vino in Sardegna: classifica dei vini locali
Il percorso del vino in Sardegna è oggetto di interesse sia per gli intenditori che per semplici curiosi che desiderano gustare i vini sardi insieme a prodotti tipici.

La tradizione del vino in Sardegna ha radici molto lontane. Ne è la prova la presenza di un tipo di vino molto amato in tutto il mondo dal nome Cannonau. Si tratta di un vino dal sapore forte e dalla consistenza corposa, la cui origine è da ricondursi alla dominazione spagnola. Tuttavia, alcune recenti scoperte quali il ritrovamento di vinaccioli in insediamenti di origine nuragica, hanno potuto constatare la sua origine endemica. Il Cannonau è inoltre annoverato tra i vini più antichi di tutti i paesi del Mediterraneo. La maggiore produzione di questo vino è nella zona dell'Ogliastra e del Nuorese. Consigliamo la Cantina di Dorgali, nell'omonimo paese, dove si possono effettuare degustazioni di vino e prodotti tipici.

Altro famoso vino è la Malvasia di Bosa: vino bianco seccocon retrogusto leggermente amaro. Esso viene prodotto in diverse aree della Sardegna soprattutto nella zona detta Planargia, che è una subregione che si trova nella zona centro occidentale dell'isola. La Malvasia di Bosa si accompagna perfettamente ai dolci secchi tradizionali sardi fatti con mandorle (per esempio i sospiri, pirikittos e amaretti). Questo vino si presta anche come aperitivo.

Consigiliamo ancora la Vernaccia di Oristano: si tratta diun vino bianco secco tipico dei territori della provincia di Oristano. Da non perdere la visita alla Cantina Sociale della Vernaccia proprio a Oristano dove potrete gustare questo vino, il quale si sposa molto bene con piatti a base di pesce poiché è un profumo e un sapore concentrato come quello per esempio della bottarga (ottenuta ada uova di muggine o tonno), formaggio piccante o affumicato. E' molto piacevole anche accostato ai dolci quali quelli tipici sardi con base di mandorle.

Il Cagnulari di Alghero è un vino rosso secco della zona di Alghero Olmedo e le aree vicine, caratterizzato da un sapore morbido con alcune note di frutti rossi. Si sposa molto bene con carni rosse e bianche alla griglia, sughi al pomodoro, zuppe di legumi e formaggi di media stagionatura.

Il Torbato di Alghero è un vino frizzante bruttipico della zona di Alghero, Olmedo e le zone circostanti. E' un ottimo aperitivo e si abbina molto bene a ricette di pesce, crostacei e carni bianche. E' anche conosciuto come Uva Catalana o Turbat. Il clima mite e e asciutto di Alghero agevola la crescita di questo tipo di uva. Consigliamo di visitare le Cantine Sella & Mosca ad Alghero dove si può degustare e scoprire la particolarità di questo vino. Altro vino tipico sardo è il Carignano del Sulcis. Si tratta di un vino rosso secco prodotto soprattutto nella zona di Cagliari e aree circostanti. Consigliamo di provare il Terre Brune delle cantine Santadi, il quale ha ricevuto diversi premi di qualità. Si sposa benissimo con primi piatti con sughi con la carne e carni speziate (è l'ideale per accompagnare il famoso agnello sardo) e formaggi stagionati.

Il Moscato di Sorso e Sennori è un vino dolce dal colore giallo paglierino prodotto nella zona della Romangia, subregione in Sardegna che si trova tra la Nurra e l'Anglona. Sia ccompagna benissimo a dolci secchi farciti con marmellata o dolci fatti in casa.

Uno dei più famsi vini sardi (insieme al Cannonau) è il Vermentino di Gallura, che è un stupendo vino prodotto da uve di Vermentino che crescono su campi eluviali di rocce di granito. Ha un sapore delizioso che si abbina benissimo con i preziosi corostacei sardi. Da non perdere: visita presso la Cantina del Vermentino di Monti o meglio partecipare alla "sagra del Vermentino di Monti" che si tiene tutti gli anni ai primidi agosto e attira sempre più turisti ogni anno!

Assaggia i vini sardi nelle ville che raccomandiamo vivamente: Villa La Bitta: piscina privata vicino al mare, Villa Lu Culumbu: spaziosa villa con piscina privata e spiaggia raggiungibile a piedi, e Villa Seneca: vista mare e solarium panoramico.
Back to top

Ricevi le nostre novità!

Iscriviti per ricevere email esclusive sulle nostre nuove ville, offerte, e idee vacanza.